Nainggolan: “C’è di più oltre al calcio, lo so meglio di chiunque altro. Claudia è forte, ora…”

Nainggolan: “C’è di più oltre al calcio, lo so meglio di chiunque altro. Claudia è forte, ora…”

Il centrocampista belga ha perso la nipote per un tumore

di Redazione1908

“Ogni giorno continuo a pensare:” Radja, fai quello che lei voleva che facessi”. Nainggolan ha perso la madre e la nipote a causa del cancro. La moglie Claudia sta combattendo contro un tumore. HLN ricostruisce insieme a lui le tappe più dolorose della sua vita, a partire proprio dalla scomparsa della mamma (Lizy Bogaerts). “Dover perdere la cosa più preziosa della tua vita è difficile”. Si è tatuato la data della morte di sua madre, il 18 ottobre 2010, nella parte bassa della schiena. Quando le hanno diagnosticato il cancro in ospedale era terminale e le hanno dato tre mesi di vita. “Questo non può essere vero.” Tutto è crollato. La madre gli ha chiesto di occuparsi della famiglia. “Non voglio deluderla”, raccontava tempo fa Nainggolan. “La cosa peggiore è che non mi ha mai visto giocare a calcio con la nazionale belga. Sarebbe stata molto orgogliosa di me. E poi non ha conosciuto le mie due figlie. Racconto spesso ad Aysha di mia madre. Voglio che sappia chi era e che cosa rappresentava per me. Aveva solo cinquantacinque anni: così giovane. Comunque, c’est la vie, giusto? È qualcosa che devi semplicemente affrontare.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy