Zaniolo rivela: “Inter, il mio percorso in Primavera era finito: sono andato via perché volevo…”

Il centrocampista della Roma ha parlato in esclusiva a Sky Sport 24 dell’addio al club nerazzurro

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Intervenuto su Sky Sport 24, il centrocampista della Roma Nicolò Zaniolo ha raccontato i retroscena dell’addio all’Inter – squadra nella quale è cresciuto – e il passaggio al club giallorosso: “Sono andato via perché io volevo giocare in prima squadra, ritenevo finito il percorso in Primavera. Non mi aspettavo di andare alla Roma, forse una squadra meno importante… poi è stato tutto casuale: ero in giro con i miei amici, mi ha scritto mio papà all’improvviso dicendomi che sarei andato a Roma il giorno dopo, sono partito totalmente inconsapevole e mi sono ritrovato in un top club“.

Zaniolo ha parlato anche del rapporto con Roberto Mancini: “Mi ha portato in Nazionale prima ancora che esordissi tra i professionisti: quando il ct mi ha chiamato in azzurro non ci credevo, guardavo Sky e pensavo ci fosse un errore… dicevo, non è possibile“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy