GdS – Inter, Hakimi sadico persecutore di terzini: è probabile che un destino crudele…

La Gazzetta elogia così la prestazione di Hakimi

di Marco Macca, @macca_marco

Achraf Hakimi ieri a Benevento ha lasciato tutti a bocca aperta nella sua prima partita da titolare con la maglia dell’Inter. L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport elogia così la prestazione del laterale nerazzurro:

Achraf Hakimi ha inflitto infiniti supplizi ai sanniti incrociati per strada: di questa goleada beneventana resterà soprattutto lui, sadico persecutore di terzini. Delle mille bocche di fuoco a disposizione dell’Inter, il marocchino sembra la più potente. Gli sono bastati 28 secondi per ripetere la scena di San Siro: Hakimi ha (ri)fatto quello che gli riesce meglio nella vita, infilarsi alle spalle dei rivali. Dopo il viola Biraghi, stavolta è toccato al povero Barba e poi anche ai compagni Letizia e Foulon. Non è difficile pensare che stesso crudele destino verrà riservato ad altri laterali difensivi in stagione“.

(Fonte: la Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy