GdS: “Inter, per un Sanchez ritrovato c’è un Eriksen che si è nuovamente smarrito”

GdS: “Inter, per un Sanchez ritrovato c’è un Eriksen che si è nuovamente smarrito”

Il cileno sta dimostrando partita dopo partita di meritarsi la riconferma in nerazzurro, il danese ieri è partito ancora dalla panchina

di Andrea Della Sala, @dellas8427

In questo finale di stagione dell’Inter si sta sicuramente mettendo in mostra Alexis Sanchez. Il cileno è in forma e ha voglia di dimostrare, alti e bassi, invece, per Eriksen che ancora non è riuscito a dimostrare il suo valore.

“In questo finale l’ascesa di Sanchez poteva essere decisiva per spaventare la Juve a distanza. Il cileno è tornato Maravilla e anche ieri ha messo lo zampino nelle azioni offensive più pericolose, con la ciliegina dell’assist per De Vrij-gol. Ma per un Sanchez ritrovato c’è un Eriksen che si è nuovamente smarrito. All’Olimpico altra panchina, dopo una prova tutto sommato positiva a Ferrara. Forse Chris meritava la chance in un big match per dare un segnale di nuovo inizio. E invece è tornato a guardare i compagni lottare dalla panchina, impossibilitato a dare un contributo costante. Quando è entrato qualcosa s’è visto, ma all’Inter aspettano il genio che ha trascinato il Tottenham in finale di Champions. Questo di adesso è ancora un parente lontano”, si legge su La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy