Sky – Sette i giocatori dell’Inter partiti. La priorità della società non è la ripresa

Sky – Sette i giocatori dell’Inter partiti. La priorità della società non è la ripresa

Dopo i quindici giorni di isolamento i calciatori nerazzurri sono stati autorizzati a raggiungere i loro nuclei familiari

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Sono sette i giocatori dell’Inter partiti per raggiungere le loro famiglie all’estero. Brozovic, Handanovic, Moses, Young, Lukaku, Eriksen e Godin sono tornati nelle loro case perché molto di loro erano anche da soli qui a Milano. Dopo la positività di Rugani sono stati in isolamento per due settimane. Il club nerazzurro ha dato loro l’ok. La società non prevede a breve una ripresa degli allenamenti. E’ stata da sempre in prima linea per quanto riguarda l’emergenza del coronavirus e ha dimostrato sensibilità sull’argomento. La ripresa delle attività sportive per la società interista viene dopo la questione della salute che deve essere obiettivo primario, spiegano a Skysport.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy