Gds – L’idolo, l’esordio in Serie A con Zenga, il ruolo: Inter, ecco Ladinetti

La Gazzetta dello Sport presenta il giovane centrocampista che presto potrebbe approdare in nerazzurro

di Gianni Pampinella
Riccardo Ladinetti, Cagliari

Riccardo Ladinetti potrebbe rappresentare la chiave per sbloccare la trattativa tra Inter e Cagliari per il ritorno di Radja Nainggolan in Sardegna. Classe 2000, Ladinetti ha esordito in Serie A con Walter Zenga in panchina nell’ultima parte della scorsa stagione. “È cresciuto all’ombra del mito Daniele Conti, che in questi anni ad Asseminello ha aiutato molto la sua maturazione, caratteriale e in mezzo al campo“, spiega la Gazzetta dello Sport.

E pensare che da ragazzo Ladinetti giocava leggermente più avanti, da trequartista dietro le punte. L’intuizione di trasformarlo in regista fu di Mario Beretta e Max Canzi, al primo anno in Primavera. Da lì la sua stagione con i giovani rossoblù è decollata. Ha conservato i tempi di inserimento e le rifiniture del play offensivo, ma ha unito visione e lancio preciso da regista puro“.

In queste settimane anche un piccolo braccio di ferro tra il suo entourage e il club rossoblù. Oggetto del contendere quel passaggio a Olbia in prestito in Serie C, poco gradito al giocatore. Ora sullo sfondo però c’è l’Inter e ogni scenario cambia. Insomma, da protagonista in Primavera ad attore in quella che è la grande telenovela estiva del mercato del Cagliari“.

(Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy