Inter, ecco i due esterni per Conte: giovani, affamati e di qualità

Inter, ecco i due esterni per Conte: giovani, affamati e di qualità

L’Inter deve assolutamente rinnovare il pacchetto degli esterni: Conte vuole qualità e quantità. Ma soprattutto sarà l’età a scendere

di Redazione1908

L’Inter prepara la rivoluzione. Non solo in attacco, dove ci saranno tre innesti in caso di addio a Lautaro Martinez. Anche la batteria degli esterni sarà profondamente rinnovata. Così vuole Antonio Conte e così vuole anche la carta di identità dei protagonisti attuali. Candreva, Young, Asamoah sono non più di primo pelo, Moses e Biraghi sono in odore di addio.

Servono innesti giovani e pronti subito. E così, con Candreva e Young a rappresentare l’usato sicuro, ecco le idee per rinforzare sia la fascia destra che la fascia sinistra.

Idee giovani ma di qualità. A destra, il sogno è Federico Chiesa. Classe 1997, il gioiello della Fiorentina è uno dei pupilli di Conte, convinto di poterlo adattare a quinto di fascia. Servirà un lavoro diplomatico intenso con la Fiorentina, che per ora spara troppo alto nella valutazione da oltre 60 milioni di euro.

A sinistra, invece, il candidato fortissimo è Junior Firpo. Dominicano, naturalizzato spagnolo, l’esterno del Barcellona è un classe 1996, già buon protagonista nella squadra di Setien. Meno di 50 anni in due, profili giovani e di sicuro avvenire ma già abituati a grandi palcoscenici.

Ecco il nuovo modello imposto da Beppe Marotta in casa Inter.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy