Gds – Per Conte, Barella è ciò che Vidal era nove anni fa. La leggenda racconta che quando…

Il centrocampista nerazzurro è un pilastro dell’Inter e della Nazionale di Mancini

di Gianni Pampinella

Inizio di stagione straordinario per Nicolò Barella. Il centrocampista è pilastro non solo dell’Inter, ma anche della Nazionale di Roberto Mancini. Come sottolinea la Gazzetta dello Sport, oggi, per Conte, Nicolò è ciò che Vidal era nove anni fa: argilla da plasmare.

Getty Images

“Un prospetto di campione da costruire. La leggenda racconta che quando a Torino il tecnico vide per la prima volta quel tornado cileno iniziò davvero a credere di strappare lo scudetto a Ibra. Nonostante certe differenze rispetto ad Arturo, Nicolò ha avuto un impatto simile sull’Inter contiana e vuole regalare al suo allenatore un titolo vinto in rimonta come nel 2012”. 

(Gazzetta dello Sport)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy