Lautaro, il richiamo di Messi fa paura. Ma l’Inter non rimane ferma: Conte pesca ancora in Premier?

Lautaro, il richiamo di Messi fa paura. Ma l’Inter non rimane ferma: Conte pesca ancora in Premier?

In estate l’argentino potrebbe essere al centro di un’asta a colpi di milioni, così l’Inter potrebbe virare su Aubameyang dell’Arsenal

di Andrea Della Sala, @dellas8427

In attesa che l’emergenza Coronavirus si allontani e che si possa tornare a parlare di calcio giocato, l’Inter inizia a pensare anche alla prossima stagione. Tanti i tavoli a cui il club nerazzurro dovrà sedersi, sia per gli affari in entrata che per quelli in uscita.

LAUTARO – Sul Lautaro, come noto, si sono mossi grandi club europei. Il Barcellona è in pole position, ma anche il Real Madrid ha mostrato grande interesse. Ad attirare l’attenzione dell’argentino è sceso in campo Lionel Messi, il cui richiamo può fare breccia in Lautaro. “Di certo c’è che la dirigenza nerazzurra ha sempre fatto capire che il rinnovo del Toro sarà discusso al momento giusto: oggi l’argentino, legato all’Inter sino al 2023, guadagna “solo” 1,5 milioni a stagione. Ecco perché dopo una stagione super è necessario blindare Lautaro. In più va ricordato che nel contratto del numero 10 c’è la clausola rescissoria da 111 milioni esercitabile nelle prime due settimane di luglio. Insomma, se l’Inter non vuole dare via il Toro, chi lo insegue può anche prendere questa strada”, ricorda Gazzetta.it.

AUBAMEYANG – In attesa di capire cosa succederà con Lautaro, l’Inter non vuole di certo farsi trovare impreparata. Il club nerazzurro guarda a quello che potrebbe essere il sostituto del Toro: “Ecco allora che nella lista nerazzurra uno dei nomi che piace di più è quello di Pierre-Emerick Aubameyang. Il 30enne gabonese dopo Lautaro? Al momento l’attaccante dell’Arsenal è un’idea che stuzzica. In scadenza nel 2021, lascerà i Gunners la prossima estate. Costa tanto, circa 70 milioni, ma il prezzo potrebbe anche scendere. E far muovere con decisione l’Inter, considerando anche che la Premier è il serbatoio dal quale Conte sta scegliendo sempre più spesso le sue pedine”, aggiunge il portale”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy