Marotta, progetto per l’Inter al top. Tre acquisti ‘nascosti’: ecco il prossimo step

Marotta, progetto per l’Inter al top. Tre acquisti ‘nascosti’: ecco il prossimo step

L’ad dell’Inter lavora per rinnovare il club sia sul campo che fuori e il prossimo passo sarà l’arrivo di uno psicologo

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Il processo per riportare l’Inter alla vittoria è lungo e coinvolge tutto il mondo nerazzurro, non solo i calciatori. Per questo l’ad Marotta ha portato tutta la sua esperienza per migliorare il club sul campo e anche fuori. Tante innovazioni e tante nuove figure che, nell’idea del dirigente, riporteranno l’Inter ai vertici del calcio. Sono tre gli ultimi step del progetto Marotta per l’Inter:

STEP 1 – “Il primo fu l’arrivo in nerazzurro – proprio dalla Juventus – di Marco Scalvini, a cui è stata affidata la gestione del centro sportivo di Appiano, i cui lavori sono in fase di ultimazione”.

STEP 2 – “Il secondo è stato l’acquisto del professor Matteo Pincella, nutrizionista al servizio nerazzurro in maniera costante. Non era così in passato: l’Inter si serviva infatti della consulenza di un altro specialista, ma in maniera esclusiva e continuativa. L’obiettivo è evidente: far sì che Appiano Gentile diventi una sorta di “comfort zone” fisica per chiunque ci debba lavorare. E magari trasferire lo stesso concetto anche al settore giovanile. Ecco perché, dopo Appiano, nei pensieri c’è anche quello di mettere mano al centro sportivo di Interello, il centro di formazione dei ragazzi”.

STEP 3“Il prossimo passo sarà l’arrivo di uno psicologo dello sport, operativo dalla prossima stagione, supporto per tutti, allenatore e giocatori. Alla Juve Marotta affidò il settore – era il 2011 – al professor Giuseppe Vercelli, psicologo dall’esperienza pluriennale nel mondo sportivo, così da rafforzare il settore del “mental training”.

(Gazzetta.it)

Mercato, l’Inter sulle tracce del nuovo “Chino”. Ecco chi è l’argentino Martinez Quarta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy