FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Gabigol: “Io al Liverpool? Tutti lo sognano, ma sono dell’Inter. Sono diverso, più maturo”

Le parole del brasiliano al Sun

Marco Astori

Intervenuto ai microfoni del Sun in occasione del Mondiale per Club che giocherà con il suo Flamengo, Gabigol, centravanti dell'Inter in prestito al club di Rio, ha parlato così del Liverpool, in particolare del suo connazionale Roberto Firmino: "E' un attaccante forte ed è stato grande per il Brasile: per me è un'ispirazione. Sarebbe un piacere giocare con lui: magari potremmo giocare insieme nel Brasile, il Liverpool è una squadra in cui tutti sognano di giocare. Ma è difficile parlare di questo al momento. Sono concentrato solo sul Mondiale per Club. Mi piace molto la Premier: combina tecnica, forza e velocità: guardo sempre le partite. E' un campionato in cui vorrei giocare, è uno dei migliori al mondo. Ogni giocatore sogna di essere un campione e vincere la Premier dev'essere indescrivibile: ma ho un contratto con l'Inter e il Flamengo fino alla fine del 2019. Abbiamo una competizione importante da giocare e sono concentrato su quella: penserò dopo al mio futuro".

IL PERIODO EUROPEO - "Ora sono diverso. Quando sono arrivato in Europa ero giovane e dovevo imparare tante cose. Ora mi vedo molto più maturo e vivo il mio miglior momento. Il 2019 è stato magico, mi sento un giocatore nuovo. L'Europa è il posto naturale per tutti i giocatori che fanno grandi cose in Brasile, ma le cose non sono andate come immaginavo. Adattarsi non è mai facile, è una nuova cultura, un nuovo paese e un nuovo modo di giocare. Tutto questo, piaccia o non piaccia, ti condiziona. Ma non mi sono pentito di esserci andato: non mi sono mai piegato davanti alle difficoltà e ho sempre provato a lavorare al meglio perché credo nel mio potenziale e so quanto posso imparare e migliorare".

 

tutte le notizie di

Potresti esserti perso