FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Inter, esultanza di Calhanoglu scontata: “In settimana ad Appiano ha confessato che…”

Inter, esultanza di Calhanoglu scontata: “In settimana ad Appiano ha confessato che…”

Hakan ha sfoderato riserve di sangue freddo battendo il rigore da lui stesso procurato proprio sotto la Curva Sud, ribollente di rabbia

Marco Astori

Milan-Inter è stata in tutto e per tutto la serata di Hakan Calhanoglu. Il centrocampista turco era inevitabilmente il più atteso, viste le vicissitudini di mercato di quest'estate, e ha assolutamente stupito tutti: oltre al gol, infatti, è stato senza dubbio il migliore in campo tra le fila nerazzurre. Scrive in merito alla sua esultanza sotto la Sud il Corriere della Sera: "Del resto dopo che l'ex rossonero aveva rifiutato ogni proposta di rinnovo di contratto prima di accasarsi all'Inter, senza propiziare un euro a chi lo aveva valorizzato, che accoglienza si sarebbe potuto aspettare?

 Getty Images

Il copione insomma era scontato: i tifosi del Milan lo hanno bersagliato per tutta la gara di fischi e non gli hanno risparmiato insulti. Non che Hakan non fosse preparato: in settimana alla Pinetina aveva confessato di aspettare il derby dall'inizio della stagione e che i fischi sarebbero serviti solo a caricarlo. In effetti ha sfoderato riserve di sangue freddo battendo il rigore da lui stesso procurato proprio sotto la Curva Sud, ribollente di rabbia. Dopo il gol del parziale vantaggio, esultando sotto il settore che un tempo lo idolatrava, è stato rimproverato per l'atteggiamento provocatorio da Florenzi scattato dalla panchina. In realtà quando era arrivato a San Siro si era prolungato a lungo davanti allo spogliatoio degli ex compagni, abbracciando in particolare Pioli e Maldini". 

tutte le notizie di