Marotta: “Nainggolan e Perisic? L’Inter ha un obbligo ben preciso”

Marotta: “Nainggolan e Perisic? L’Inter ha un obbligo ben preciso”

Beppe Marotta, nelle sue interviste a Gazzetta dello Sport e Corriere della Sera, fa il punto sui giocatori in prestito

di Redazione1908

Beppe Marotta, nelle sue interviste a Gazzetta dello Sport e Corriere della Sera, fa il punto sui giocatori in prestito. Se per Icardi è stata trovata una sistemazione definitiva, il discorso è diverso per Ivan Perisic e Radja Nainggolan, ancora di proprietà dell’Inter.

Marotta, su questo, è molto chiaro. Non ci saranno regali, i giocatori non saranno svenduti. “Abbiamo un obbligo: non possiamo deprezzare il valore dei nostri giocatori. Valutiamo tutto con l’allenatore. Nainggolan? Non vogliamo svalutarlo. Rientrerà dal prestito, poi faremo delle valutazioni. Non c’è fretta di decidere”, ha spiegato Marotta prima al Corriere e poi alla Gazzetta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy