DIRETTA LIVE

Lazio-Inter 3-1: finisce malissimo all’Olimpico, sconfitta e nervi tesi

Lazio-Inter 3-1: finisce malissimo all’Olimpico, sconfitta e nervi tesi

L'Inter di Simone Inzaghi fa visita alla Lazio di Maurizio Sarri per l'ottavo turno del campionato di calcio di Serie A Tim

Redazione1908

ROMA - Nervi tesi all'Olimpico nel finale di Lazio-Inter. Passano i padroni di casa in rimonta recuperando lo svantaggio iniziale firmato da Perisic su calcio di rigore. Undici metri decisivi anche per i padroni di casa che con Immobile agguantano il pareggio nella ripresa. Momento chiave il minuto 82 quando rimane a terra Dimarco, la Lazio gioca con Felipe Anderson, nonostante venga chiesto di metter fuori il pallone, palla dentro per Immobile che conclude, respinge Handanovic e sulla respinta Anderson mette in rete. Si accende un rissa in campo tra le parti, 4 ammoniti e gara che da quel momento esce dai binari. Arriva il terzo gol di dei padroni di casa ma al triplice fischio si accende nuovamente una rissa tra i giocatori e nello specifico tra Luiz Felipe e Correa con il laziale che provoca il suo ex compagno di squadra finendo in lacrime per la reazione dell'argentino.

Un finale da dimenticare sul piano dell'etica sportiva che certamente, negli episodi visti in campo, non si è espressa al meglio, anzi.

19.57 - TERMINA ALL'OLIMPICO, LA LAZIO SUPERA I NERAZZURRI PER 3 A 1

91° - Gol della Lazio. Milinkovic-Savic di testa raccoglie il calcio di punizione di Luis Alberto e supera Handanovic

90° - SEI MINUTI DI RECUPERO

87° - AMMONITO CORREA

85°- Riprende il gioco all'Olimpico, nervi tesi in campo

81° - Gol della Lazio, Dimarco a terra i padroni di casa giocano, palla per Immobile, risposta di Handanovic sulla respinta Anderson la mette dentro

79° - Traversone velenoso di Immobile, palla che viene braccata da Handanovic

75° - SOSTITUZIONE INTER - FUORI DZEKO DENTRO LAUTARO

70° - AMMONITO DARMIAN

68° - Buon intervento di Darmian su Lazzari, lancio per Dzeko, in anticipo Patric che scarica su Reina

66° - SOSTITUZIONE INTER - FUORI BASTONI PERISIC E GAGLIARDINI DENTRO CORREA DUMFRIES E VECINO

64° - Calcio di rigore Lazio: Immobile dagli undici metri spiazzato Handanovic, pareggio Lazio

60° - Conclusione di Milinkovic dalla distanza, tiro che termina ampiamente al lato

56° - Tocco dentro di Milinkovic a cercare Immobile, legge bene Handanovic in uscita e fa suo il pallone

54° - Protesta Perisic dopo aver rubato palla a Felipe Anderson, calcio di punizione Lazio battuta nella trequarti di campo

51° - Conclusione di destro di Immobile, tiro che termina ampiamente alto sopra la traversa

50° - Occasione Inter con Barella che riceve da Darmian, traversone velenoso del centrocampista che attraversa tutta l'area di rigore a pochi centimetri dalla porta di Reina ma non trova la deviazione

48° - Buon intervento di Gagliardini e Perisic su Felipe Anderson, recuperano palla i nerazzurri con il croato che poi subisce fallo

19.06 - INIZIA LA RIPRESA

18.49 - TERMINA LA PRIMA FRAZIONE DI GIOCO, SQUADRE A RIPOSO SUL RISULTATO DI 1 A 0 PER I NERAZZURRI

45° - UN MINUTO DI RECUPERO

42° - Problema per Darmian dopo uno scontro con Pedro, palla in out e staff sanitario nerazzurro in campo

40° - Conclusione dai 25 metri di Basic, sinistro violento, blocca Handanovic

38° -Continua a manovrare la Lazio per arginare la retroguardia nerazzurra che chiude bene tutti gli spazi concedendo pochissimo agli avversari

36° - AMMONITO GAGLIARDINI

34° - Sinistro violento di Perisic dal limite, Reina alza sopra la traversa

30° - Corner Lazio, traversone di Anderson, esce in presa alta Handanovic

27° - AMMONITO BASIC

24° - Occasione Lazio. Basic raccoglie al centro lo scarico di Pedro, grande risposta dell'estremo difensore dell'Inter

22° - La Lazio prova a far aprire i nerazzurri che sono ben organizzati in fase difensiva

18° - Prova la percussione Felipe Anderson, bene Skriniar in copertura

15° - Perisic mette palla fuori per consentire l'ingresso dei sanitari per soccorrere Dimarco

12° - Perisic dagli 11 metri, RETE!!!  INTER IN VANTAGGIO!!!!

12° - Barella steso in area, Calcio di rigore

11° - Occasione Lazio. Affondo di Anderson, palla dentro per Immobile, allontana Skriniar sui piedi di Leiva che scarica a rete ma la conclusione termina alta

10° - Giocata profonda di Dimarco a cercare Dzeko che non aggancia per un soffio

8° - Primo corner dell'incontro per l'Inter, stacco di De Vrij che impatta ma spedisce al lato

6° - Sventagliata di Skriniar sul fronte opposto a cercare Dimarco, buona l'idea, in anticipo Marusic che si rifugia su Reina

4° - Ripartenza Lazio con Immobile che viene steso sulla trequarti da Gagliardini, calcio di punizione per gli uomini di Sarri

1° - Subito affondo di Perisic, palla al centro, interviene Dzeko che impatta di testa e non si accorge di Barella alle sue spalle

18.01 - INIZIA IL MATCH

ROMA - Inzaghi contro il suo passato. Torna il campionato dopo la sosta per gli impegni delle nazionali e i nerazzurri - ancora in trasferta - affrontano la Lazio di Maurizio Sarri alle 18.00. Il tecnico interista dovrà fare i conti con i sudamericani, gli ultimi a rientrare alla base e punta tutto su Perisic come partner offensivo accanto a Dzeko. A centrocampo si rivede Gagliardini con Dimarco e Darmian e sulle corsie esterne. In difesa tutto confermato con Skriniar-De Vrij-Bastoni a guardia di Samir Handanovic.

Queste le formazioni ufficiali

LAZIO (4-3-3): 25 Reina; 77 Marusic, 3 Luiz Felipe, 4 Patric, 23 Hysaj; 21 Milinkovic-Savic, 6 Leiva, 88 Basic; 7 Felipe Anderson, 17 Immobile, 9 Pedro.

A disposizione: 1 Strakosha, 31 Adamonis, 5 Escalante, 8 Akpa Akpro, 10 Luis Alberto, 19 Vavro, 20 Zaccagni, 26 Radu, 27 Moro, 29 Lazzari, 32 Cataldi, 94 Muriqi.

Allenatore: Maurizio Sarri.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 36 Darmian, 5 Gagliardini, 77 Brozovic, 23 Barella, 32 Dimarco; 9 Dzeko, 14 Perisic.

A disposizione: 21 Cordaz, 97 Radu, 2 Dumfries, 8 Vecino, 10 Lautaro, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 19 Correa, 20 Calhanoglu, 33 D'Ambrosio, 48 Satriano.

Allenatore: Simone Inzaghi.

Arbitro: Irrati.

Assistenti: Perrotti e Palermo.

Quarto Uomo: Manganiello.

VAR: Mazzoleni.

Assistente VAR: Preti.