Oristanio, nuovo gioiello Inter: “Mi alleno sempre sulle punizioni”. E la FIFA lo esalta così

Oristanio, nuovo gioiello Inter: “Mi alleno sempre sulle punizioni”. E la FIFA lo esalta così

Il fantasista nerazzurro ha deciso l’ottavo di finale del Mondiale Under 17 con una magia su punizione

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Il fantasista nerazzurro ha deciso l'ottavo di finale del Mondiale Under 17 con una magia su punizione

La sua magia su punizione contro l’Ecuador ha regalato all’Italia il passaggio ai quarti di finale del Mondiale Under 17 contro i fortissimi padroni di casa del Brasile.

Gaetano Oristanio, fantasista mancino classe 2002 della Primavera dell’Inter, sta facendo parlare molto di se’ anche Oltre Oceano: oltre al gol segnato giovedì sera, il nerazzurro ha già fornito due assist, mettendo in mostra tutte le sue qualità.

Il suo talento ha colpito anche la FIFA, che sul proprio sito ufficiale lo ha descritto così: “Oristanio si è già fatto un nome in giro per l’Europa grazie alle sue qualità nei calci da fermo e nei tiri dalla distanza: in Youth League ha segnato con un perfetto calcio di punizione contro il Barcellona, non un avversario qualsiasi, dopo aver già colpito lo Slavia Praga con un siluro dai 20 metri poche settimane prima“.

Intervistato dal sito ufficiale della FIFA, il gioiellino nerazzurro ha dichiarato:

Il gol contro l’Ecuador? Poco prima del fischio dell’arbitro ho deciso di provare. Faccio sempre del lavoro extra in allenamento per migliorare i miei calci di punizione. E’ stato un gol incredibilmente importante, che ci permetterà di affrontare il Brasile: lo stadio sarà pieno, e tutti spingeranno la squadra di casa, ma abbiamo il talento per batterli e per andare avanti nel Mondiale“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy