L’Equipe – “Icardi, il PSG vuole tenerlo e offre due nomi”. Ma lo sconto chiesto all’Inter è assurdo

Il punto sul futuro dell’argentino

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Il destino di Mauro Icardi è ormai in via di definizione. Sono infatti giorni caldissimi per quanto riguarda il centravanti argentino, sul quale il Paris Saint-Germain mantiene un diritto di riscatto fissato a 70 milioni di euro. Secondo quanto riporta L’Equipe, il club francese è intenzionato a trattenere il giocatore, anch’egli desideroso di restare. La crisi legata al Covid-19, però, ha impattato ovviamente in maniera importante sulle finanze del club e Leonardo sembra non voler più versare interamente la cifra pattuita con l’Inter. Il club nerazzurro ha preso di conseguenza coscienza del pensiero dei francesi.

Antonio Conte non punta su Icardi, che non tornerà all’Inter. Secondo L’Equipe, allora, il club nerazzurro dovrà accettare un accordo al ribasso, per una cifra ipotizzata tra i 30 e i 50 milioni di euro. Nell’operazione, però, l’Inter potrebbe anche includere un giocatore, magari un centrocampista: e l’Equipe, come La Gazzetta dello Sport, fa il nome di Leandro Paredes, accanto a quello di Julian Draxler. Tra i due giocatori, però, il PSG preferirebbe cedere il secondo rispetto al primo. Dall’entourage di Icardi, però, filtra la volontà che si chiuda l’affare entro fine mese.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy