Lautaro ha deciso: vuole diventare grande con l’Inter. Il rinnovo ha una funzione speciale

Lautaro ha deciso: vuole diventare grande con l’Inter. Il rinnovo ha una funzione speciale

Il futuro dell’attaccante è ancora all’Inter. Dopo le lusinghe del Barcellona, il Toro si è convinto e vuole vincere coi nerazzurri

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Ieri l’Inter è scesa in campo per la prima amichevole della stagione 2020/21. Contro il Lugano, la squadra di Conte si è imposta per 5-0; tra i migliori Hakimi e Lautaro, autore di una doppietta.

“Lautaro in campo con Sanchez nei primi 45’ e Lukaku in coppia con Salcedo nella ripresa. Il Toro quando incrocia il Lugano sembra veder sventolare un mantello rosso. E la carica finisce sempre con un gol. Era successo due anni, alla prima uscita con l’Inter. E ieri ha raddoppiato la posta, con un destro potente e un sinistro dolce, sempre su assist di Sanchez. Sono giorni speciali per Lautaro (diventerà papà), dopo un 2020 ricco di incognite e distrazioni dalla Catalogna. Lunedì gli agenti hanno incontrato il club per cominciare a ragionare sul rinnovo, che servirà soprattutto per eliminare l’etichetta di vendesi suggerita dalla clausola da 111 milioni. Il Toro vuole diventare grande con l’Inter. E questo sembra l’anno buono per alzare un trofeo. Conte aspetta di definire la rosa: gli manca una quarta punta, un esterno mancino (ieri ha alternato Dalbert e Perisic) e un centrocampista a cui affidare le chiavi della squadra. Il club è al lavoro, poi toccherà ad Antonio completare l’opera. Tornando a vincere”, si legge su La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy