Subito o tra un anno? Musso in pole per il dopo Handanovic, l’Inter valuta l’opzione migliore

Il portiere dell’Udinese può diventare l’erede dello sloveno

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Juan Musso, Udinese

Con Samir Handanovic il presente della porta dell’Inter è in mani sicure e affidabili, ma nel frattempo la dirigenza nerazzurra si sta muovendo per trovare un degno sostituto. Tra i nomi accostati da tempo al club di viale della Liberazione c’è Juan Musso, estremo difensore dell’Udinese: l’argentino, a 26 anni, è nel pieno della sua carriera, e in casa Inter si valuta se convenga di più farlo crescere per una stagione alle spalle di Handanovic o se posticipare il suo arrivo a Milano tra un anno. Così scrive il Corriere dello Sport:

Chissà che l’affare si faccia davvero questa estate, con Musso che resterebbe comunque un’altra stagione in Friuli, per continuare il suo processo di crescita. Del resto, anche Handanovic è diventato titolare a 28 anni. Inoltre, l’Udinese valuta il suo numero uno non meno di 30 milioni: un po’ troppo per un semplice secondo, anche se nell’operazione potrebbe entrare pure Radu“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy