Inter, in Spagna: “Post-Suarez, il prescelto era Lautaro”. Ma i piani sono cambiati: motivi e scenari

Inter, in Spagna: “Post-Suarez, il prescelto era Lautaro”. Ma i piani sono cambiati: motivi e scenari

L’infortunio dell’uruguaiano ha spostato il mirino dei catalani su altri giocatori

di Marco Astori, @MarcoAstori_

L’infortunio di Luis Suarez, oltre che per la sua gravità, ha messo totalmente in allerta il Barcellona, soprattutto nei piani futuri. Secondo quanto si legge su AS, infatti, il club bluagrana aveva già deciso, indipendentemente dalla volontà dell’uruguaiano, di mettere già le basi per l’attacco del futuro nel corso di questa stagione. La priorità del Barcellona era Lautaro Martinez, il prescelto per succedere degnamente a Suarez, vero game changer dell’attacco degli azulgrana.

Come detto, però, l’infortunio di Suarez ha cambiato radicalmente le cose, facendo quindi inevitabilmente sorridere l’Inter. Il Barça si è promesso di non investire su scommesse alla Boateng lo scorso anno, ma è altresì obbligato ad acquistare un attaccante di livello che sia in grado di sostituire immediatamente l’uruguaiano. La lista del Barcellona si è dunque ridotta a tre uomini: Chimi Avilà dell’Osasuna, Cavani del PSG e Stuani del Girona. L’incognita è se siano in grado di aiutare la squadra e se si possa poi ipotecare la strategia di acquistare un centravanti di livello in estate.

L’altro piano del Barcellona, invece, sarebbe quello di acquistare un centravanti come Chimy, che è un classe ’94, e continuare a puntare su Suarez fino al 2021, anno della scadenza del suo contratto, per poi andare ad investire pesantemente sul mercato. E’ difficile però pensare che un club che ragioni a breve termine come il Barcellona non provveda ad andare sul mercato già in queste settimane.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy