Werner, l’Inter scopre un evidente vantaggio. E spunta un dettaglio mai svelato prima

I nerazzurri hanno scelto il tedesco come eventuale successore di Lautaro Martinez

di Marco Astori, @MarcoAstori_

L’Inter sembra ormai aver deciso: tutto su Timo Werner se Lautaro Martinez dovesse partire in direzione Barcellona. Il centravanti tedesco è uno dei pochi nomi in grado di sostituire degnamente il Toro in caso d’addio, per età e per caratteristiche tecniche. Il giocatore ha una clausola rescissoria di 60 milioni di euro, ma La Gazzetta dello Sport svela un dettaglio mai uscito prima: questa cifra sarebbe infatti valida se il Lipsia vincesse il campionato tedesco. Ma attualmente la squadra di Nagelsmann si trova al secondo posto, a 5 punti dalla capolista Bayern Monaco e dietro il Borussia Dortmund.

E nel caso in cui la Bundesliga finisse così, i termini sul contratto di Werner cambierebbero: “E questo non può che far felice l’Inter, considerando che ciò determina un forte sconto per la clausola. Ora come ora, infatti, «bastano» 50 milioni di euro per assicurarsi le sue prestazioni. Ai tempi del coronavirus evidentemente i prezzi stanno scendendo, ma un pezzo pregiato come Werner, a soli 24 anni, avrebbe ancora quotazioni da capogiro. Perciò quest’opportunità appare davvero interessante. Tanto più che il Liverpool in questi ultimi giorni ha espresso i suoi intendimenti per il prossimo mercato: pochi investimenti, anche se Jürgen Klopp insiste per avere il suo connazionale. Il club inglese non sta accelerando in questa fase e ciò è un evidente vantaggio per le mire interiste“, si legge.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy