Inter, in stand by i dialoghi con il Barcellona per Lautaro: Marotta ha un obiettivo

I catalani non mollano la presa per l’attaccante argentino

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

In casa Inter continua a tener banco il futuro di Lautaro Martinez: l’attaccante argentino è il sogno di mercato del Barcellona, che da tempo ha mandato chiari segnali sia all’entourage del giocatore sia al club nerazzurro. Tuttavia, come riporta Tuttosport, la dirigenza interista avrebbe messo in stand by qualsiasi discorso legato al Toro: “Negli ultimi giorni dal fronte nerazzurro si è alzato una sorta di muro sull’argentino, non tanto perché l’Inter non sia disposta a sedersi al tavolo a trattare – in fondo le due società lo avevano già iniziato a fare a inizio 2020 -, quanto perché il periodo storico consiglia di ragionare bene sulla cessione di un big, considerando poi l’eventuale difficoltà a trovare un giusto sostituto“.

NODO STIPENDIO – “Lautaro in nerazzurro prende 2.5 milioni – frutto di un aumento scattato in questa stagione da termini contrattuali -, al Barcellona gliene darebbero 7 per 7 anni. Inevitabile che l’agente batta cassa. L’Inter non è contraria a ritoccare l’ingaggio – 4 milioni? -, salvo però togliere la clausola da 111 milioni, al fine di avere ancora maggiore forza in fase di trattativa con i club interessati“.

L’OBIETTIVO DI MAROTTA – “Non è un mistero, infatti, che il Barcellona abbia proposto all’Inter di prelevare Martinez valutandolo più dei 111 milioni della clausola, inserendo però nell’operazione delle contropartite. L’Inter non è contraria, ma non intende scambiare il Toro con tre giocatori: Marotta potrebbe accettare un elemento (Arthur il preferito, ma ci sono varie opzioni), ma poi si aspetta un assegno assai ricco“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy