FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Materazzi: “A Barella e Bastoni auguro di vincere il Mondiale. Il gol più bello…”

Getty Images

L'ex difensore, intervistato per il Matchday Programme di Inter-Napoli, ha parlato dei due giocatori italiani e dei suoi ricordi nerazzurri

Eva A. Provenzano

Arriva Inter-Napoli e per il Matchday Programme di questa settimana l'Inter ha intervistato l'ex nerazzurro Marco Materazzi. L'ex difensore ha parlato di due protagonisti nerazzurri in particolare: «Quando vedo Bastoni e Barella con la maglia dell'Italia penso che sia una cosa bellissima per l'Inter, che ha due ragazzi così vestiti di azzurro a rappresentare il nostro Paese. Con Bastoni, che indossa il mio 23 in Nazionale, scherzo spesso: è più bravo di me nei lanci lunghi, con quel sinistro, è il mio degno erede! Auguro entrambi di andare al mondiale e possibilmente vincerlo".

 Getty Images

Poi ha parlato della sua esperienza all'Inter: «I ricordi che mi legano all'Inter e a San Siro sono tanti e giocare qui è stata la realizzazione di un sogno. In tante occasioni il pubblico nerazzurro è stato speciale, ma durante la semifinale di Champions del 2003 contro il Milan si trasformò completamente. Raramente ho percepito uno stadio così vibrante, fu indimenticabile. Peccato per il risultato. Un'altra giornata indimenticabile fu il 3-2 contro la Sampdoria: che spinta dai tifosi».

«Ho segnato tanti gol belli e ognuno di essi è stato speciale. Il rigore a Siena ci ha dato lo scudetto. Ho segnato nel derby con il Milan, ho messo la palla all'incrocio su punizione. Ma il gol che sognavo da piccolo l'ho fatto contro il Messina, di rovesciata. Ci pensi e dici: ho segnato in rovesciata a San Siro, spettacolo», ha concluso.

tutte le notizie di