Inter, rifiutata la prima offerta del Tottenham per Skriniar: atteso un nuovo rilancio

Ancora incerto il futuro del difensore slovacco

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Milan Skriniar, Inter

Il mercato in entrata dell’Inter dipende in gran parte (se non completamente) dal futuro di Milan Skriniar: il difensore slovacco è finito nella lista dei sacrificabili, e il Tottenham è in forte pressing sul giocatore. Secondo Tuttosport, il club nerazzurro avrebbe rifiutato la prima offerta presentata dai londinesi, che nelle prossime ore potrebbero alzare la posta in palio:

A ore è atteso il rilancio degli Spurs per Milan Skriniar. Ci sarebbe da stupirsi del contrario, dopo il blitz milanese di Steve Hitchen, direttore tecnico del club che – raccogliendo la missione affidatagli da José Mourinho – ha parlato sia con l’entourage di Skriniar (che ha aperto al trasferimento), sia con l’Inter a cui ha portato una prima offerta ritenuta non meritevole di aprire una trattativa (30 milioni più bonus).

Considerato che il Tottenham sa bene che il centrale per l’Inter vale 60 milioni, la visita milanese di Hitchen va presa come il primo passo necessario per presentare un’offerta. Difficile pensare che possano arrivare tutti quei soldi, però 45 milioni più bonus potrebbero far traballare Marotta e Ausilio, anche perché Skriniar è a bilancio a 16 e quindi la plusvalenza sarebbe comunque sostanziosa“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy