Braida: “Messi? Non può andare via dal Barça in maniera così ingloriosa”

L’ex dirigente del Barcellona ha parlato del campione argentino che potrebbe lasciare il club di una vita

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Ariedo Braida, ex dirigente del Milan e del Barcellona, ha parlato anche a Skysport di quanto sta succedendo in Spagna con il possibile addio di Messi. Ecco le sue parole:

«Sono venti anni che gioca lì e ha fatto la storia, è un giocatore unico al mondo e penso che non possa andare via in maniera così ingloriosa. Amato dalla città, da tutti. Ci vuole un po’ di stile. Nel calcio c’è bisogno di buone maniere, di dolcezza, soprattutto con Messi che è una delizia. Quando si perde un giocatore così perde tutto il calcio. Suarez alla Juventus? Grande goleador, ha un grandissimo cuore e sul campo mette tutto. Sicuramente è un giocatore pericolosissimo, fa valanghe di gol tutti gli anni e ha superato anche una ventina di gol. Ne ha fatti tanti. Lui o Dzeko? Due giocatori diversi. Suarez si muove e aiuta la squadra. Edin è bravo e io e Galliani aveva firmato per il Milan e poi il club ha detto che non poteva venderlo, avevamo un’intesa solo con lui». 

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy