Guardiola: “Mendy? A volte vorrei ucciderlo, altre lo adoro”. La risposta del francese

Siparietto social tra il tecnico del City e il terzino

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Esordio con vittoria in Premier League per il Manchester City di Pep Guardiola, che batte 2-0 l’Arsenal di Unai Emery. Uno dei protagonisti della sfida è stato Benjamin Mendy, che ha fornito a Bernardo Silva l’assist per il gol che ha regalato il raddoppio ai Citizens. Per il tecnico spagnolo, il francese rappresenta una grande risorsa, ma a volte no, come scritto da lui su Twitter: “Mendy è Mendy. Alcune volte vorremmo ucciderlo, altre ci fa pensare “Wow, che giocatore che abbiamo”. Ci dà energia. Ha molte cose da imparare. Speriamo di convincerlo a dimenticare un po’ i social e a migliorare su alcune cose”. Non si è fatta attendere la simpatica risposta social del terzino, che ha commentato con un ‘Ops’ seguito da un emoticon, che conferma come il terzino abbia colto l’ironia di Guardiola.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy