Inter, scelte tecniche fatte: pronti due scambi per gennaio. Le ipotesi di lavoro nei dettagli

La Gazzetta dello Sport parla dell’addio di Eriksen e di quello di Vecino: servirebbero per arrivare a Paredes e Milik

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

A gennaio l’Inter andrà sul mercato… degli scambi. Questo almeno è quanto sostiene La Gazzetta dello Sport che parla di due intrecci in particolare e di due obiettivi. Da una parte Milik, dall’altra Paredes. Ma per arrivare a loro due si parla anche di due sacrifici tecnici. Potrebbero entrare nei due affari, con Napoli e PSG, Vecino ed Eriksen. Discorsi solo abbozzati per ora ma le cose cominciano a muoversi in vista della prossima sessione di mercato.

Getty Images

E quindi la rosea parla di Eriksen come ‘oggetto del mistero’. Perché con la Danimarca sembra un altro. E allora all’orizzonte spuntano varie ipotesi perché a lui le big europee sono interessate eccome. Arriviamo quindi al PSG. Il danese piace a Tuchel, ma piacerebbe anche ad Allegri e Pochettino qualora Leonardo decidesse di sostituire l’allenatore. E nonostante il club parigino abbia abbondanza di giocatori in quello stesso ruolo, l’ex Spurs potrebbe comunque approdare al PSG. In cambio di Paredes.

Dell’argentino e dell’Inter si era parlato già a settembre, quando si parlava pure dell’addio di Brozovic. Non peserebbe la questione ingaggio. Perché il ds del PSG non ha problema quanto ad ingaggio e quello dell’argentino è più basso rispetto a quello del danese. Un anno fa era arrivato a Milano per venti mln di euro ma non sarà per questo svenduto. La trattativa però è cominciata. Parigi potrebbe piacere al giocatore che comunque lascerebbe la Pinetina solo per un club importante.

Getty Images

Sul fronte attacco invece c’è lo scambio Milik-Vecino. Il giocatore piace un sacco a Gattuso e potrebbe essere una buona alternativa per Bakayoko. Il giocatore del Napoli è in scadenza e a gennaio potrebbe comunque accordarsi per partire a costo zero a giugno. Ma l’Inter potrebbe mettere sul tavolo il centrocampista uruguaiano o chiedere un ulteriore sconto per il polacco.

(Fonte: La Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy