Pedullà: “Inter, nuova pista in difesa anche senza addio Skriniar. Kante? Sogno che…”

Manca meno di una settimana alla fine del mercato, l’Inter ha ancora tante situazioni sul tavolo. Sia in entrata che in uscita

di Redazione1908

Manca meno di una settimana alla fine del mercato, l’Inter ha ancora tante situazioni sul tavolo. Sia in entrata che in uscita. In questo momento, è soprattutto la difesa a tenere banco. Dopo l’addio di Godin, ci sono state frenate per le uscite di Skriniar e Ranocchia.

Darmian è in entrata, nel rispetto di un vecchio accordo con il Parma che risale addirittura alla scorsa estate. E Ranocchia è in uscita: ha l’accordo con il Genoa, l’Inter aveva dato il via libera, ma intanto deve giocare a Benevento dopodomani il recupero della prima giornata, è normale che per il momento l’operazione slitti di qualche giorno. Anche perché l’Inter potrebbe pensare a un altro difensore, indipendentemente dalla vicenda Skriniar (serve una grande offerta del Tottenham).

In lista ci sono Smalling e (a sorpresa da ieri) Maksimovic che è in scadenza con il Napoli e che potrebbe essere una soluzione anche a parametro zero, sempre se non si dovessero materializzare altre proposte in questi ultimi giorni di mercato. Ma bisogna stare attenti alle soluzioni in uscita e al sogno (difficile ma non impossibile) che si chiama sempre Kanté”, il punto di Alfredo Pedullà.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy