Iacchetti: “Vidal errore di Conte, non c’entra più con il calcio. Eriksen chi lo piglia?”

Il conduttore di Striscia La Notizia è un noto tifoso nerazzurro e ha parlato del cileno e del lavoro dell’allenatore nerazzurro

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Enzo Iacchetti, conduttore di Striscia La Notizia e noto tifoso interista, è intervenuto a Tiki Taka. E ha parlato anche di un episodio del passato: «Thohir mi aveva tolto la tessera? Perché avevo rivolto delle critiche alla società. Poi me l’hanno ridata la tessera. Ieri l’Inter ha giocato bene con la Roma una parte della gara. I giallorossi hanno giocato bene un’altra parte quindi il pareggio è stato equo. Chiunque può vincere una partita in questo campionato, lo Spezia che batte il Napoli. Può succedere qualsiasi cosa. Un campionato anomalo che guardo da sportivo più che da tifoso accanito. Non me la prendo con Conte perché è stato juventino. Loro vanno dove li pagano. I giocatori dell’Inter sbagliano 4-5 gol a partite. Come se un attore ogni sera a teatro sbagliasse il finale». 

-Vidal? 

È uno degli errori che uno come Conte non deve fare. Vidal non ha a che vedere con il calcio. Ha già dato tutto quello che doveva dare. All’Inter non riesce a trovare nulla e non fa nulla che possa aiutare la squadra. Tenerlo in squadra da titolare dice che c’è qualcosa che non va in Antonio perché fa parte di quei cambi che continua a sbagliare. 

-Eriksen? 

Chi lo compra Eriksen se vuole quello stipendio? Non c’è una lira. Neanche gli arabi. 

(Fonte: Tiki Taka)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy