Come giocherebbe l’Inter con Paredes? GdS: “Nato trequartista, ha trovato il suo ruolo…”

Così La Gazzetta dello Sport in merito al possibile arrivo all’Inter di Paredes

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Conte ha scelto Leandro Paredes per il centrocampo dell’Inter ma la trattativa con il PSG non è facile. Ma La Gazzetta dello Sport prova a tracciare un identikit del centrocampista argentino, che, qualora arrivasse, si alternerebbe con Brozovic in cabina di regia.

“Nato “diez”, l’argentino classe ‘94 è diventato grande arretrando naturalmente davanti alla difesa, alla ricerca della palla per impostare. Arrivato 20enne alla Roma (via Chievo), dopo 13 presenze nei tre di centrocampo di Garcia è sbocciato nell’anno all’Empoli di Giampaolo 10° in A. Regista per sopperire alla partenza di Valdifiori, lì ha trovato il suo ruolo: recupero palla senza il dinamismo della mezzala ma con la qualità nello stretto con l’amato destro, scelte sicure a testa alta e gusto per l’assist in profondità”, commenta la Rosea.

Dopo l’esperienza alla Roma, Paredes è approdato allo Zenit nell’estate 2017 salvo poi trasferirsi al PSG nel gennaio 2019. Finora, in Francia, ha racimolato 67 presenze in tre anni, segnando un solo gol in Coppa di Francia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy