Conte-Vecino, è rottura: dall’Everton di Ancelotti ai possibili scambi, l’Inter fissa il prezzo

Conte-Vecino, è rottura: dall’Everton di Ancelotti ai possibili scambi, l’Inter fissa il prezzo

Il centrocampista uruguaiano è fuori dal progetto e prepara l’addio con vari club sulle sue tracce

di Alessandro De Felice, @aledefelice24
Matias Vecino

L’unica certezza è che può lasciare l’Inter già a gennaio. Matias Vecino è fuori dai piani di Antonio Conte e può fare le valigie subito. Secondo Il Corriere dello Sport ci sono diverse piste per l’addio dell’uruguaiano ai nerazzurri.

In Spagna c’è il Siviglia sulle sue tracce, mentre in Premier League gli alleati dei nerazzurri possono essere Ancelotti e il suo Everton. Marotta e Ausilio vorrebbero girarlo al Tottenham e magari inserirlo nello scambio con Eriksen o al Milan in cambio di Kessie, due piste al momento più fredde. L’Inter valuta il cartellino di Vecino 20 milioni di euro, una cifra che permette ai nerazzurri di mettere a segno una plusvalenza.

È certo che Vecino sarà escluso dalla lista Uefa con il nuovo arrivo a prendere il suo posto. La sintonia con Conte si è spezzata definitivamente, tanto da essere stato superato nelle gerarchie dalla sorpresa Borja Valero: l’addio sembra ormai inevitabile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy